coach Bocchino Antonio il tiro

coach Bocchino Antonio il tiro

coach Bocchino Antonio: il tiro

 

CLICCA QUI PER IL VIDEO COMPLETO DEL CLINIC

 

 

coach Bocchino Antonio fa una disamina sugli errori più comuni sulla tecnica di tiro e come rimediare ad essi.

Errori comuni dei giocatori

Tira male ma segna, ok, ma voglio insegnare la giusta tecnica.

Gomito largo cosa dico: indice della mano forte verso l’esterno del sopracciglio, lascio stare altri aspetti per il momento.

Tiro corto, non usa gambe e braccia? Potrebbe dipendere dal gomito. Il gomito non deve superare il livello degli occhi, con questo accorgimento ed il buon uso delle gambe e dell’accompagnare la palla
fino alla fine, farà in modo che il tiro non prenda mai il primo ferro.

Non usa le gambe nel tiro. Come posso aiutarlo e farglielo capire? Partire da posizione fondamentale forse non faciliterà la cosa. Partire dritti con le gambe e insieme piegare le gambe e portare la palla in posizione di tiro. Tiro in tre fasi caricare distendere rilascio

Non c’è movimento di rotazione della palla. Dipende dalla mano di appoggio, questa deve toccare la palla solo con i polpastrelli non ci deve essere pressione sulla palla.

Mani piccole i pollici saranno a T mani grandi i pollici saranno paralleli.

#1

coach Bocchino Antonio il tiro

Tenere presente che portando la palla in alto e facendo partire il tiro la mano d’appoggio dovrà staccarsi, per creare la consapevolezza che la mano di appoggio è utile/inutile, faccio un esercizio dove da dritto piego le gambe e porto il pallone su e la mano d’appoggio diventa prima un dito poi due tre e poi aggiungo il pollice successivamente la tolgo completamente.

 

 

#2

oach Bocchino Antonio il tiro

Uso una sedia da seduto mi alzo e tiro.

 

 

#3

coach Bocchino Antonio il tiro

1 pallina da tennis 1 palla da minibasket 1 palla medica 1 pallone da basket. Obiettivo deve caricare non interessa il canestro.

 

 

#4

coach Bocchino Antonio il tiro

Tiro libero = pura Tecnica di tiro. Ripetere sempre lo stesso rituale. Stesso numero di palleggi. Guardare il canestro. Respirare. Piegare le gambe e portare la palla su.

Errori: molti giocatori anche se posizionati bene nel tirare ruotano il busto. Suggerimento da dare portare il piede opposto alla mano di tiro avanti.

 

 

scarica ora da qui il formato pdf: CLICCA QUI

 

CLICCA QUI PER IL VIDEO COMPLETO DEL CLINIC

 

 

Rispondi